Registro di Poesia#2 Edizioni d’If

Esiste questa forza contrapposta
che scaglia temperanza oltre i confini,
convoca asciutte nubi primordiali,
calcina freschi cieli inappagati.
Si sfrangeranno ai bordi del Consueto
le resistenze inutili del fare,
arrugginito remo che s’incaglia.

.

Rita R. Florit da “Tenaci Disperazioni”
Registro di Poesia #2,  Edizioni d’if 2009