EN

Solo il fuoco
e non mi passa questo amore.
Tuoi capelli nel mio pugno questa notte
tuo respiro sottovento nella bocca
e non mi passa questo amore.
Solo il fuoco
al posto degli umori.
E sei bella con le tue cicatrici
che sono le mie impronte digitali;
io mi conosco appena ti sfioro.
Solo il fuoco
che non passa questo amore.


***

Un sentimento equo
ci misura.
Nessuna ansia.
Le distanze minime
sono camere adiacenti
comunicanti come
vasi.
Pratichiamo il desiderio
in cortili interni
quadrati perfetti
nel ritaglio di un cielo impeccabile

***

Lascia ch’io pianga
non sazi gli occhi
di baciarti la nuca
il tuo osso: il mio Atlante
Oriente e Occidente smarriti
i due poli scomposti.
Io vago
e tu
a sorreggermi il mondo.


Mariangela Guatteri, EN, Edizioni d’if, 2009


Mariangela Guatteri (Reggio Emilia 1963) si occupa di Architettura dell’informazione e di ricerca nel campo delle arti visive e multimediali.
Ha pubblicato la raccoltadi poesie Carbon Copy [Cc], Edizioni Il Foglio, 2005 ed è presente in antologie poetiche


Annunci

2 pensieri riguardo “EN”

  1. amo sia il fuoco che s’irradia dai polpastrelli che il gelo azzurrino dello sguardo geometrico; e in mezzo, quel riconoscere il bisogno di aiuto e il pianto. bellissime, grazie. Monica

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...