Gilles Clément – I giardini della notte

 

 

.

 

Le grotte, le caverne, le cripte, i luoghi sepolti sotto il giardini, ma che pure ne fanno parte, interrogano il sogno e la notte, quella zona dell’inconscio senza la quale tutto ciò che è esposto alla luce apparirebbe con la violenza delle certezze: uno scenario di vanità.


Gilles Clément, Breve storia del giardino, Quodlibet 2012

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...